Corso 2000

Document Actions


COOPERAZIONE E ASSOCIAZIONISMO – TE5.6.1.4. – B/AI 100/II
F. S. E. 99 Ob. 3. Asse 2 – Azione 3
Approvato dalla Provincia di Macerata con atto 489 del 25 gennaio 2000


Corso di Perfezionamento "Alberico Gentili"
in Diritto ed Economia delle Transazioni Internazionali



Dove, quando, come

Dal 4 al 29 settembre 2000 si è svolto in San Ginesio il Corso di Perfezionamento "Alberico Gentili" in diritto ed economia delle transazioni internazionali, finanziato dall'Assessorato alla Formazione Professionale con i fondi del F.S.E. e rivolto a giovani disoccupati laureandi e laureati in Giurisprudenza, Scienze Politiche e Scienze Economiche. Il bando, uscito il 15 giugno presso le suddette Facoltà italiane, con scadenza 15 luglio 2000, ha raccolto 18 adesioni valide su 20 posti a concorso. Le lezioni hanno avuto luogo presso le aule messe a disposizione dal Liceo Pedagogico-Liceo Linguistico "A. Gentili" di San Ginesio. L'Amministrazione comunale di San Ginesio, per favorire la realizzazione di un corso residenziale, ha offerto ai Corsisti l'alloggio presso la foresteria comunale e i pasti al di fuori dell'orario delle lezioni, non contemplati dai criteri della normativa comunitaria.

Al termine del Corso tutti i Corsisti hanno ricevuto un Attestato di partecipazione rilasciato congiuntamente dal Fondo Sociale Europeo, dalla Regione Marche, dalla Provincia di Macerata, dal Centro Internazionale Studi Gentiliani e dalla Scuola Regionale di Formazione Professionale di Tolentino che ha gestito la parte amministrativa.

Struttura: I contenuti scientifici e l'organizzazione didattica sono stati coordinati dal Centro, sulla base delle indicazioni del suo Comitato Scientifico. Gli argomenti, trattati da accademici delle Università di Padova, Perugia, Camerino, Urbino e Macerata, sono stati articolati in moduli di 10 ore distribuiti in un calendario di 4 o 6 ore giornaliere. Lo scopo è stato quello di fornire nozioni specialistiche necessarie per gestire i rapporti giuridici ed economici d'impresa con l'estero. Le nozioni specialistiche sono state integrate da una parte generale storica e teorica tesa a salvaguardare, accanto al momento professionalizzante, il momento formativo culturale.
Sotto il profilo strutturale relativo ai moduli d'insegnamento, è giovato integrare il corso generale attraverso la presenza congiunta di due docenti al fine di completare la prospettiva storico-giuridica con la parte teorico-giuridica. Altrettanto importante è stato aver suddiviso i 7 moduli monografici professionalizzanti in istituzionali, cioè che riguardano l'impostazione specialistica di base nella Comunità europea, nello spazio giudiziario comunitario e nei meccanismi finanziari della economia internazionale, e in speciali, cioè che analizzano le applicazioni pratiche del diritto internazionale.
L'impiego di 4 Tutors-codocenti ha garantito l'esecuzione di esercitazioni su documenti, atti e casi giurisprudenziali.
Sotto il profilo delle lezioni-conferenza di supporto, esse si sono rivelate particolarmente utili e stimolanti.
Per quanto concerne le esperienze in azienda, le visite sono state un successo e, in futuro, sarebbe auspicabile anche poter portare, in qualche modo, "l'azienda in aula". Due aziende leader del territorio, la Poltrona Frau di Tolentino e l'Industria Confezioni Urbis di Urbisaglia hanno accettato e gradito la visita dei Corsisti mettendo a disposizione le risorse umane e strutturali del loro ufficio estero. La prima azienda attraverso l'ufficio legale e il report circa "la filosofia aziendale" del suo export area manager; la seconda attraverso la disamina di contratti internazionali, forme di pagamento, forme di trasporto e analisi delle varie clausole o vincolanti o tutorie, condotta brillantemente dal direttore del settore estero, coadiuvato da due addette in formazione presso l'azienda stessa.
Il Centro ha offerto visite guidate a siti turistici emergenti del luogo, come la Basilica di San Nicola e il Castello della Rancia o l'area archeologica di Urbs Salvia.
I Corsisti sono stati accompagnati al Convegno molto interessante che si svolgeva a Macerata il 19/9 sugli aspetti legali de La firma informatica. La registrazione di alcuni interventi, forniti cortesemente dalla segreteria del Convegno, ha dato luogo a riflessioni ed approfondimento in classe.
Le lezioni dell'ultima settimana sono state affiancate da due lezioni-conferenza su tematiche di storia e teoria giuridico-politica internazionale:
- Access to the International Community. A Legal-Historical perspective, tenuta dal Prof. Alain Wijffels, Università Leiden (NL) e Louvain le Neuve (B).
- International Law and Maori arguments for self-determination, tenuta dal Prof. Andrew Sharp, Università Auckland (NZ).
In aggiunta a quanto sopra descritto i Corsisti hanno potuto partecipare al Convegno Nona Giornata Gentiliana e delegare un loro rappresentante, il dott. Albert Henke, a parlare, nella sessione inaugurale, dell'esperienza umana e professionalizzante del Corso. Alcuni di loro sono intervenuti con vivacità ed intelligenza al dibattito seguito al Convegno, in qualche caso direttamente in inglese, mentre la responsabilità della traduzione simultanea delle risposte fornite dai relatori è stata affidata ad un corsista del Corso "A. Gentili" 1999, il dott. Enrico Milano, che era tornato a San Ginesio per l'occasione eccezionale del Convegno, come molti altri Corsisti '99, tutti ospiti dell'Amministrazione comunale e del Centro Studi.

Chi

Docenti
Prof. Diego Panizza - Università di Padova
Prof. Alberto Miele - Università di Padova
Prof.ssa Paola Anna Pillitu - Università di Perugia
Prof. Antonietta Di Blase - Università di Camerino
Prof. Ferdinando Meacci, Università di Padova
Prof.ssa Alessandra Panciotti - Università di Perugia
Prof. Andrea Gattini - Università di Padova
Prof. Roberto Baratta - Università di Macerata
Prof. Giorgio Badiali - Università di Perugia
Dott.ssa Giovanna Gabrielli

Corsisti ammessi
Bonaduce Cristiana
Campetella Alessandro
Cognigni Maura
De Vecchi Cecilia
Di Sipio Clara
Filieri Roberta
Giacinti Marika
Guidoni Antonella
Henke Albert
Michelangeli Morris
Orcalli Mario
Orrù Tania
Riatti Anna
Sangiuolo Simona
Settembri Pier Paolo
Strippoli Evelina
Vetrini Lada
Zappa Davide

Considerazioni

La riuscita dell'alchimia del Corso "Alberico Gentili" è da ascrivere fondamentalmente al carattere residenziale dei corsi in San Ginesio e alla pluralità di voci e di Scuole. Il raccoglimento in un luogo ameno testimone di un lungo e glorioso passato, l'incontro conviviale tra studenti e docenti di differente matrice e provenienza producono da un lato un effetto sinergico positivo di grande stimolazione formativa, dall'altro traducono quello che forse in partenza era solo il desiderio di un attestato europeo, in un autentico desiderio di partecipazione, esaltando sia le finalità formative del Corso, sia i contenuti culturali, sia le singole qualità umane.



Document Actions

Powered by Plone CMS, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: