Moot competition

Home / Eventi Archivio / Moot competition
Document Actions


EUROPEAN CENTRE FOR SPACE LAW (ECSL)
DELLA EUROPEAN SPACE AGENCY (ESA), PARIGI

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MACERATA
Istituto di Diritto Internazionale

CENTRO INTERNAZIONALE DI STUDI GENTILIANI, SAN GINESIO


"Manfred Lachs"
Space Law Moot Court Competition

European Round


Centro Internazionale Studi Gentiliani
San Ginesio, Italy
5-6 May 2003

FOLLOWED BY A WORKSHOP ON
“New Trends in Space Law”
7 May 2003, at the Universita' degli Studi di Macerata


Si tratta di una gara di simulazione forense in diritto dello spazio.
Il diritto dello spazio è un ramo del diritto internazionale, e, per questa ragione, era giusto che la prima edizione italiana della "Manfred Lachs" si tenesse a San Ginesio, città natale del padre fondatore del diritto internazionale, Alberico Gentili.

Le cosiddette “selezioni regionali” si sono svolte, quasi contemporaneamente,
per il Nord America (tra Stati Uniti – Canada – Messico) presso il Centro di Diritto della Università di Georgetown a Washington D.C. (USA);
per l'Asia e Area Pacifico (tra Australia – India – Giappone – Nuova Zelanda – Singapore – Tailandia – Cina) a Sidney (Australia);
per l'Europa (tra Italia, Germania, Olanda, Spagna e Polonia) a San Ginesio (Italia). In tutto 38 persone provenienti dalle più svariate parti del mondo, in rappresentanza delle Università di Milano, di Brema, di Leida, di Jaèn e di Varsavia. Il concorso ha decretato la vittoria del team di Brema; secondo quello di Leida.

Alle finali mondiali tenutesi a Brema (Germania) dal 29 settembre al 3 ottobre 2003, tra le 3 squadre finaliste, il team di Brera è risultato il vincitore della Competition.

Hanno patrocinato l'evento di San Ginesio:

La Regione Marche, la Provincia di Macerata-Assessorato ai Beni Culturali, il Comune di San Ginesio, la Comunità Montana dei Monti Azzurri.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Macerata ha supportato economicamente la manifestazione.


Per maggiori dettagli sulla "Manfred Lachs" 2003 leggi l'approfondimento.





Document Actions

Powered by Plone CMS, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: